Menu
 

Questa pagina mostra le foto dei risultati che è possibile ottenere con Dermal Detox o con il Protocollo Ristrutturante Anti-Age (R.A.A). Esse non vanno prese alla lettera perché i risultati sono individuali e dipendono da molti fattori come il tipo di pelle, l'età del soggetto, la quantità di ossidanti in essa presenti, il grado di intossicazione da specifiche sostanze e/o farmaci, ecc. Alcune persone possono ottenere risultati esteticamente superiori ad altre ma la cosa importante è che TUTTI avranno una riduzione significativa delle sostanze ossidanti (radicali liberi, lipoperossidi, Age's) e ciò comporterà comunque una migliore qualità della pelle. Nei casi di patologie dermatologiche è sempre opportuno consultare il Medico.

CASO N. 1 : ROSSORE SUPERFICIALE.

Questa foto, scattata dalla brava Mary Fucchi, documenta il rossore diffuso che può essere più o meno intenso e che appare dopo aver rimosso Dermal Detox. Tale rossore è dovuto all'emersione in superficie di lipoperossidi di orgine profonda. I lipoperossidi sono sostanze acide che danneggiano la pelle e che Dermal Detox è in grado di portare in superficie e poi rimuovere. Il rossore è in genere proporzionale alla quantità di sostanze come lipoperossidi, Age's o radicali liberi presenti nel derma del soggetto trattato. 

CASO N. 2: EFFETTI DI UN TRATTAMENTO COMPLETO CON IL PROTOCOLLO R.A.A. - PRODOTTI UTILIZZATI: DERMAL DETOX, DERMAL SERUM, DERMAL DAY.

Per chiarezza e serietà ribadiamo il fatto che i risultati sono individuali: avremo persone che riscontreranno risultati inferiori e altre che ne riscontreranno di superiori. Anche qui vale la regola che più si è in là con gli anni o più si è "inquinati" e migliori saranno i risultati.

CASO N. 3: RUGHE PERIOCULARI IN UNA FUMATRICE DI 51 ANNI CHE DA 25 ANNI FUMA 20 SIGARETTE AL GIORNO. UN SOLO TRATTAMENTO CON DERMAL DETOX.

Chi fuma assume la tipica “smoker’s face”: zampe di gallina e rughe perioculari molto accentuate. In questo caso una sola applicazione di 30 minuti con Dermal Detox e la successiva applicazione della crema Dermal Day ha migliorato la tonicità della pelle e ridotto la profondità delle rughe perioculari del contorno occhi. La pelle ha ripreso un colorito più naturale grazie alla rimozione di molte sostanze tossiche presenti e ciò ha consentito il miglioramento della microcircolazione con aumentato apporto di sostanze nutritive e di liquidi. 

CASO N. 4: FUMATORE DI 56 ANNI CHE DA 30 ANNI FUMA 30 SIGARETTE AL GIORNO. UN SOLO TRATTAMENTO CON DERMAL DETOX.

E' interessante notare come la pelle che prima era grigiastra, abbia ripreso un colorito più naturale grazie alla rimozione di molte sostanze tossiche presenti e del fatto che vi è una ripresa della microcircolazione e quindi un aumentato apporto di sostanze nutritive e di liquidi. Inoltre si può notare una distensione delle rughe attorno agli occhi, in genere molto accentuate nei fumatori. Un ottimo risultato se si pensa che è stato ottenuto con una sola applicazione di di 30 minuti con Dermal Detox.

CASO N. 5: EFFETTI DI UN TRATTAMENTO COMPLETO CON IL PROTOCOLLO R.A.A. SU UNA DONNA DI 56 IN MENOPAUSA PRODOTTI UTILIZZATI: DERMAL DETOX, DERMAL SERUM, DERMAL DAY.

In questro caso si può notare il miglioramento delle rughe labiali dopo l'applicazione di un Trattamento Ristrutturante Anti-Age. E' stato utilizzato Dermal Detox per 30 minuti, Dermal Day per 15 minuti e infine Dermal Day, steso sulla pelle pulita e asciutta. Si può notare come appaia evidente il rossore sul collo che è attraversato da molti vasi sanguigni. Tale rossore è dovuto all'emersione in superficie di lipoperossidi di orgine profonda. I lipoperossidi sono sostanze acide che danneggiano la pelle e che Dermal Detox è in grado di portare in superficie e poi rimuovere. Il rossore è in genere proporzionale alla quantità di sostanze come radicali liberilipoperossidiAge's presenti nel derma del soggetto trattato. 

CASO N. 6: EFFETTI DI DERMAL DETOX SU UNA GIOVANE DONNA DI 31 ANNI CHE CONDUCE UNA VITA SREGOLATA.

Il soggetto in questione è una giovane donna di 31 anni che fuma 20 sigarette al giorno, abusa con gli alcolici durante i frequenti aperitivi e durante i pasti. Infine conduce una vita sregolata con elevati livelli di stress fisico. Si può ben vedere come Dermal Detox abbia portato in superficie una quantità elevata di lipoperossidi e Age's e ciò ha determinato un rossore marcato che poi si è gradatamente ridotto fino a scomparire nell'arco di 50 minuti. Successivamente la pelle aveva ripreso lucentezza, tonicità e levigatezza.

CASO N. 7: MALATTIA O SINDROME DI RAYNAUD.

La malattia di Raynaud è caratterizzata da un'alterazione che interessa i vasi sanguigni. In particolare, il bersaglio di questo disturbo è rappresentato dalle cosiddette "arteriole", cioè le piccolissime arterie che irrorano le parti del corpo collocate più in periferia (come, appunto, le dita delle mani). A livello di queste piccole arterie, si verificano alcuni restringimenti che ostacolano, per 30-60 minuti circa, il normale flusso del sangue. La conseguenza è che il sangue (che apporta nutrimento e ossigeno) non riesce, in certi momenti, a irrorare come dovrebbe le diverse estremità del corpo. Le parti interessate dalla malattia diventano perciò "cianotiche" e fredde, come accadrebbe, per esempio, se si stringesse con forza un elastico attorno alla base di un dito per alcuni minuti di tempo.

In questo caso il soggetto è una donna di 34 anni. E' stato applicato uno strato abbondante di Dermal Detox e lasciato agire per 50 minuti. Dopo la rimozione, effettuata lavando le mani sotto l'acqua corrente, le mani presentavano un colorito più naturale, la temperatura della pelle era sensibilmente salita e questo effetto è perdurato per 24 ore circa.